Non so da quando e quante volte ho sentito il ritornello: "Sci ma prima... la piazza, ce stava 'nu palme e mmiézze de curiandele, gne sse la facié a cammena', lu marteddi se devié strescia' li pie' come dendr'a 'na pantana...” Grazie al ciufolo, c'era forse prima l'efficientissima carriola scopammonnezza dei servizi? Vieppiù con al volante un aspirante ice-driver, teso, con ardite e abilissime manovre, a raccogliere anche l'ultimo minuscolo tagliandino colorato nel più recondito andito della Piazza? No prima non c'era, oggi per fortuna c'è. Agli ascolani ed ai forestieri giunti al Carnevale, le Piazza può così apparirire linda e lucida come una pista da Hockey.

Giovanni Massi
Presidente dell'Associazione Il Carnevale di Ascoli

f t g