Si è tenuto il primo Consiglio direttivo dopo le votazioni di maggio. Nell'ambito di detta riunione, sono state confermate tutte le cariche del precedente triennio. L'unica novità riguarda la Segreteria organizzativa, fino ad ora ricoperta da Spadea, divenuto Presidente.

Restano sia Traini alla Vicepresidenza che la Porri alla Segreteria amministrativa. Così come sono confermati Fioravanti alla Presidenza del Collegio dei Revisori dei Conti e De Santis alla Presidenza dei Probiviri. Olori invece è il nuovo Segretario organizzativo.

Ci sono alcune novità, generate dai numerosi impegni. I due Segretari verranno affiancati da altrettanti Consiglieri, Lanciotti alla Segreteria organizzativa e Di Benedetto alla Segreteria amministrativa. Inoltre vengono istituite le figure dei Portavoce, essi saranno Oresti e Sermarini.

In piedi da sin.: Stefano Traini (Vicepresidente), Paolo Di Benedetto (Consigliere), Giancarlo Oresti (Consigliere), Bernardo Listrani (Revisore dei Conti), Roberto Lauretani (Revisore dei Conti), Amedeo Lanciotti (Consigliere), Lucio Sermarini (Consigliere). Seduti da sin.: Marco Olori (Segretario Organizzativo), Bruno Parlamenti (Probiviro), Daniela Matalucci (Consigliere), Alessandro Spadea (Presidente), Alessandra Porri (Segretaria Amministrativa), Giuseppe Pizi (Consigliere), Marcello Fioravanti (Presidente dei Revisori dei Conti).

f t g